« Tutti gli articoli della categoria Il duello

All star game

Del 15/02/2013 di


All star game Balotelli-Belfodil: il nuovo Ibra contro il nuovo Benzema. Si riaccende Milan-Parma con assenti illustri (El Shaaawy e Mirante), attacchi da primi della classe (Bojan-Niang vs Biabiany-Sansone), i due migliori allenatori del campionato (Allegri e Donadoni): due delle ex sette sorelle alla ribalta. Tuffo nel passato: San Siro ore 20:45

Il Milan per mettere pressione a Lazio e Inter, il Parma per ricominciare a sognare un obiettivo europeo non impossibile fino a poche settimane fa: l'anticipo del venerdì (rossoneri impegnati mercoledì sera nella prima manche della sfida contro il Barcellona) per forza di cose non vede una favorita ai nastri di partenza. Tante le novità nello scacchiere di Allegri, con il probabile debutto di Zaccardo al centro della difesa al posto di Mexes (preservato in vista dell'impegno in Champions), la conferma del non brillantissimo Muntari al fianco dei titolarissimi Flamini e Montolivo e il nuovo tridente Bo-Ba-Ni. Il riposo (anch'esso precauzionale) di El Shaarawy da la possibilità al tecnico livornese di riproporre l'amato 4-3-1-2, viste le qualità del catalano alle spalle del centravanti, con il giovane Niang libero di svariare su tutto il fronte offensivo. Parole importanti ruotano intorno all'ex Roma e Barca e spingono per una riconferma del tecnico attaccante spagnolo: inutile dire che decisivo risulterà l'apporto del numero 22 nello sprint finale della stagione. In caso di conquista del terzo posto il Milan avrebbe anche la disponibilità economica per riscattare il giovane talento classe '90: i 14 milioni richiesti dal Barca per ora restano l'ostacolo più grande per la permanenza di Bojan in rossonero. Al di là dell'evoluzione del mercato estivo (certo l'arrivo di Saponara, reparto offensivo che potrebbe ulteriormente essere potenziato con l'acquisto della possibile quarta cresta Zaza dalla Sampdoria) le qualità del catalano resterebbero uniche e inimitabili nella rosa rossonera: cambio di passo, dribbling e imprevedibilità. Più o meno quelle che (pericolosamente) garantisce egregiamente la coppia Sansone-Biabiany: sorpresa assoluta del campionato parmigiano il primo, a caccia di rivincita dopo la bocciatura nella breve avventura in maglia nerazzurra il secondo. Alle spalle del tormentone Belfodil, cercato da tutti e rimasto a Parma per volere del presidente Ghirardi: la folle richiesta portata alla Juventus (Quagliarella più diversi milioni cash) nell'ultimo giorno del mercato invernale testimonia la bontà del possibile affare. Sfumato Icardi (praticamente già ceduto all'Inter), sembra essere il Napoli la più concretamente interessata al nuovo Benzema per il dopo Cavani. Anche il Milan era risultato vicino al calciatore francese, fermandosi a qualche sondaggio, sfruttando i buoni rapporti con il dg gialloblu Leonardi, prima di riuscire a prendere Balotelli: stasera il verdetto finale della partita sancirà anche la bontà delle scelte effettuate in sede di mercato. Per ora Supermario non ha deluso: tre goal in due partite e voci di Balotelli-dipendenza già innestate nel pensiero dei più. I sette goal e la qualità delle giocate dell''ex Lione dall'altra parte fanno paura: al di là degli interpreti, la difesa rossonera è solita vacillare contro ogni tipo di avversario e in ogni tipo di situazione. Il peso offensivo del numero 9 parmigiano e la capacità di saltare l'uomo (nonostante la conclamata lentezza del passo) i principali pericoli per la coppia difensiva odierna. Supermario non mancherà.

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di
Re di spade
Del 14 Maggio 2013
Focus on: l'attualizzazione di un fuoriclasse del ruolo.
Esonerato Gattuso!
Del 14 Maggio 2013
Fine del sogno in terra svizzera, ma una panchina pi├╣ prestigiosa potrebbe liberarsi...
Quattro per uno uguale...?
Del 14 Maggio 2013
In tanti si giocano un posto per il ruolo di esterno destro
Milan made in Colombia
Del 14 Maggio 2013
Ennesimo nome per la difesa: spunta Alvarez Balanta
Ma sei grullo?
Del 13 Maggio 2013
Tra Milan e Roma vince la Fiorentina
Cerci-Milan: occhio alla Champions
Del 13 Maggio 2013
Il numero 11 di Ventura promesso rossonero (?), ma c'├Ę un ma
Sulla cresta dell'orda
Del 12 Maggio 2013
Lo stampino sulla nuova maglia e una serie di accuse sulla regolarità del campionato: storia di una Champions (viola) che non s'ha da fare
(Am)Miralem che Milan
Del 12 Maggio 2013
La vittoria della Fiorentina obbliga il Milan al trionfo casalingo: maglie nuove e vecchio cuore per centrare l'obbiettivo Champions. Centrocampo di ferro per bloccare la qualità delle ripartenze giallorosse: contro Pjanic
Un fiammifero per accendere San Siro
Del 30 Aprile 2013
Focus on: l'imprescindibilità del mediano cuore e corsa. E Nocerino saluta
Revival poco Allegro
Del 17 Marzo 2013
Milan mai vittorioso dopo le debacle europee firmate Allegri: contro la storia (recente) per infrangere l'ennesimo tab├╣.
Cerca