« Tutti gli articoli della categoria La primavera Rossonera

Viareggio Cup - Finale: Milan - Anderlecht 3-1

Del 17/02/2014 di


Viareggio Cup - Finale: Milan - Anderlecht 3-1 I rossoneri conquistano la Viareggio Cup dopo 120 minuti al cardiopalma, riscattandosi, così, della finale persa lo scorso anno e raggiungendo il record di squadra più titolata del torneo.

Vietato definirle semplicemente partite: ci sono incontri che hanno, in sé, un fascino e un’attrattiva particolari. Già una finale prevede, ovviamente, un carico emotivo diverso, ma quando le squadre a scontrarsi si sono già rese protagoniste di un match simile, all’immancabile tensione si aggiunge la voglia di riscatto, nata da un precedente oltraggio, da un sogno spezzato che vuole essere vendicato.
Esattamente un anno fa, fu l’Anderlecht che ebbe la meglio sul Milan, nella finale del torneo di Viareggio, ma oggi è un altro giorno: i rossoneri si riscattano e battono i belgi per 3-1 ai tempi supplementari, conquistando così la 66a edizione del Torneo di Viareggio, un trofeo che mancava in bacheca dal 2001.
Ma questa non è soltanto una sferzata di gioia, che va inoltre ad illuminare l’affannosa stagione della Prima Squadra, bensì è anche la consacrazione di Mister Inzaghi che, al secondo anno come allenatore, porta già a casa due successi, dopo la Scopigno Cup conquistata lo scorso anno con gli Allievi Nazionali.

LA PARTITA

Se il primo tempo si conclude a reti inviolate, durante una prima frazione di gara con le due squadre più attente a studiarsi, piuttosto che a tentare la costruzione di giocate realmente insidiose, fin dai primi minuti della ripresa si assiste ad uno spettacolo diverso.
Il gol dell’Anderlecht arriva, come una doccia gelata, al 53’. Disattenzione della difesa rossonera, che si lascia scappare Leya: quest’ultimo, servito dal compagno Soumaré, si trova a tu per tu con Gori e può facilmente insaccare in rete.
Petagna pareggia i conti al 72’ con un gol capolavoro: spalle alla porta, l’attaccante rossonero controlla il pallone, si gira e calcia un sinistro al volo che sorprende il portiere belga.
Milan in inferiorità numerica a 5 minuti dall’incredibile rete, con Benedicic che non frena la sua corsa e travolge Gies, collezionando così il secondo giallo della gara. Destino analogo per Bastien che, solo due minuti più tardi, è costretto a lasciare il campo per somma di ammonizioni.
Le due squadre, rimaste entrambe in dieci uomini, si trovano così ad affrontare i tempi supplementari.
Al 94’, buona l’intuizione di Petagna, che serve in area Pinato; quest’ultimo crossa in mezzo per Fabbro che, a porta vuota, può facilmente spingere in rete. Fabbro esulta togliendosi la maglia: già ammonito, riceve il secondo giallo. Il Milan è ora in nove uomini.
Nonostante l’inferiorità numerica, al 99’ i rossoneri chiudono i conti: ottimo di lavoro di Petagna sulla sinistra, che mette in mezzo un buon pallone per Mastalli, il quale, prontamente, calcia al volo. È gol, ancora una volta, e i rossoneri mettono definitivamente il sigillo alla Viareggio Cup, battendo i belgi in una partita al cardiopalma che si conclude per 3-1.

Foto: ©Foto di Daniele Buffa/Image Sport


Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di
Vincere non è l'unica cosa che conta
Del 11 Ottobre 2014
Speculazioni su valori dimenticati, fra rosee visioni e inganni.
Milan al cardiopalma: sintomi e diagnosi
Del 15 Settembre 2014
Parma - Milan 4-5: la sintesi dello stato di salute rossonero, fra criticità e segni di ripresa.
Benvenuto Diego Lopez. Ma...
Del 12 Agosto 2014
Sulla classe del giocatore non si discute: Diego Lopez rappresenta il colpo di mercato finora più azzeccato. Tuttavia, resta qualche perplessità riguardo un programma che, di lungimirante, pare avere ben poco.
Niente Final Eight, ma stagione positiva
Del 12 Maggio 2014
Dopo la sconfitta rimediata in casa contro l´Udinese, la Primavera Rossonera ha dovuto dire addio al sogno scudetto. Per i ragazzi di Inzaghi, non mancano tuttavia le soddisfazioni stagionali: su tutte, un discreto percorso in Youth League e, ovviamente, l´emozionante conquista della Viareggio Cup.
Milan - Varese 3-2 : vittoria sofferta per i rossoneri
Del 10 Marzo 2014
Il Milan di Inzaghi batte il Varese di Maurizio Ganz in una gara sofferta, conquistando così 3 punti importantissimi e sancendo l'imbattibilità casalinga dei rossoneri.
UEFA Youth League: Chelsea - Milan 4-1
Del 25 Febbraio 2014
Doccia gelata per i ragazzi di Mister Inzaghi che, nella gara valevole per gli ottavi di finale di UEFA Youth League, rimediano una pesante e a tratti immeritata sconfitta contro i Blues, uscendo così di scena dalla manifestazione.
Ajax - Milan 2-3: grande rimonta dei rossoneri
Del 03 Ottobre 2013
La Primavera Rossonera conquista i 3 punti ad Amsterdam e, insieme al Barcellona, si contende la vetta del gruppo H.
Verona - Milan 1-1 : un solo punto, per una buona prestazione
Del 22 Settembre 2013
Pareggio che va stretto ai ragazzi di mister Inzaghi, autori di un´ottima prova in quel di Verona.
Milan - Virtus Lanciano 2-0: seconda vittoria casalinga per i rossoneri
Del 14 Settembre 2013
La Primavera del Milan vince contro la Virtus Lanciano e vola a 6 punti in classifica.
Milan - Pescara 4- 0: Prima vittoria stagionale per la Primavera rossonera
Del 24 Agosto 2013
I rossoneri, durante la prima giornata di Campionato Primavera, dominano in quel di Solbiate Arno, battendo gli avversari abruzzesi per 4-0. Incisivo Cernigoi, con il suo incredibile poker.
Cerca