« Tutti gli articoli della categoria L'avversario del Milan

Il nuovo 3-5-1-1 bianconero tutto per POGBA

Del 20/04/2013 di


Il nuovo 3-5-1-1 bianconero tutto per POGBA La crescita esponenziale del francese ha costretto Antonio Conte a inserirlo stabilmente nell'undici titolare.

I riflettori della 33.a giornata di Serie A sono tutti rivolti sul big match serale Juventus-Milan. Le due squadre stanno disputando una grande stagione in proporzione ai loro obiettivi stagionali. La Juventus ha praticamente in tasca il secondo scudetto consecutivo,mentre il Milan cerca di mantenere il terzo posto con la proiezione del secondo posto non del tutto tramontata. I rossoneri dovranno fare a meno ancora di Balotelli, che è riuscito ad ottenere lo sconto di una sola giornata di squalifica che lo mette a disposizione contro il Catania. SuperMario verrà sostituito,ancora una volta,da Pazzini che vuole coronare la sua brillante stagione con un goal pesante. Questa volta niente scherzi da Massimiliano Allegri per quanto riguarda El Shaarawy. Il Faraone ci sarà. Altro assente è Mathieu Flamini dopo il rosso rimediato contro il Napoli. Anche questa può considerarsi un'assenza pesante dato il rendimento del francese nell'ultimo periodo. Per la Juve l' unica indisponibilità importante è quella di Giovinco. Antonio Conte sembra orientato al nuovo 3-5-1-1 che tanto bene ha fatto contro la Lazio nella scorsa giornata. Marchisio è pronto ad interpretare questo nuovo ruolo di trequartista,posizione che aveva incontrato parecchi pareri negativi ai tempi del mondiale sudafricano. Questa "mezza"rivoluzione tattica è frutto dell'inserimento di Paul Pogba a centrocampo, come anche confermato dal tecnico salentino. Il giovane francese è la vera e lieta sorpresa di quest'anno bianconero. La sua crescita esponenziale ha reso indispensabile la sua presenza nell'undici iniziale. L'eliminazione dalla Champions per mano del Bayern ha evidenziato il gap dagli top club europei. Tutto ciò ha portato la dirigenza bianconera a sondare il terreno per un clamoroso ritorno di Zlatan Ibrahimovic con alternativa Alexis Sanchez.. Sembra essere il mercato giusto per vedere l'ormai tanto desiderato Top Player in maglia bianconera...
Queste le probabili formazioni in campo:
Juventus (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Marchisio; Vucinic
Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, Ambrosini, Muntari; Boateng, Pazzini, El Shaarawy


Lo SPAURACCHIO di questa giornata è Claudio Marchisio. Il "principino" bianconero nel nuovo ruolo di trequartista potrebbe creare parecchi grattacapi alla difesa rossonera. Nelle menti rossonere è ancora vivo il ricordo della doppietta messa a segno nel match della scorsa stagione. Marchisio,negli ultimi anni si è dimostrato come uno dei più forti nel suo ruolo e tra le linee darà meno punti di riferimento. Saranno temibilissimi i suoi inserimenti senza palla.

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di
L'anno scorso fu risvolta,quest'anno...anche?
Del 21 Settembre 2013
Il Milan affronta il club pi├╣ in forma d'Italia in un match che ├Ę gi├á da dentro o fuori per i rossoneri per la lotta scudetto.
Parte l'offensiva dal Monaco per Boateng
Del 21 Maggio 2013
Giunge voce che dal principato sarebbe pronta un'offerta di 15 milioni per il ghanese.
"Premio guastafeste 2013" : Siena o Pescara?
Del 18 Maggio 2013
Gli avversari di Milan e Fiorentina,entrambi retrocessi, hanno l'occasione di decidere la corsa Champions.
Altro sgarbo ai cari cugini?
Del 14 Maggio 2013
Mancini al Milan: ├Ę un'ipotesi piuttosto remota, ma i dispetti di mercato tra Inter e Milan sono sempre dietro l'angolo.
Torino: non si raccoglie quanto si semina
Del 04 Maggio 2013
Il Torino ,nonostante abbia espresso un ottimo gioco, si trova in una posizione a rischio per quanto riguarda la sua permanenza in A.
Il Catania a San Siro: "Niente da perdere,tutto da conquistare!"
Del 27 Aprile 2013
I siciliani dopo aver conquistato la salvezza con parecchio anticipo puntano al sogno Europa League.
Il Napoli sulle ali in tutti i sensi:d'entusiasmo ed esterne
Del 13 Aprile 2013
I partenopei godono di un ottimo periodo di forma e baseranno il proprio gioco sugli esterni con Maggio e Zuniga chiamati ad un grande prova.
La Fiorentina dei palleggiatori
Del 06 Aprile 2013
Si deciderà probabilmente a centrocampo la sfida del Franchi con i viola abilissimi palla al piede.
Passaggio di consegne a Verona: da Pellissier a Paloschi
Del 28 Marzo 2013
Alberto Paloschi ha ormai preso stabilmente il posto del grande bomber Pellissier.
Impegno e cuore per il Sannino-bis
Del 15 Marzo 2013
Il tecnico campano,esonerato dopo solo tre giornate,promette il massimo impegno dei suoi giocatori.
Cerca