« Tutti gli articoli della categoria Lega Pro

LEGA PRO, Trentottesima Giornata: I verdetti finali

Del 11/05/2015 di PierGiorgio Danuol


LEGA PRO, Trentottesima Giornata: I verdetti finali Il Novara beffa il Bassano e vola in Serie B, Ascoli e Reggiana ai playoff cos├Č come Benevento, Matera e Juve Stabia.

 

Il Novara beffa il Bassano e vola in Serie B, Ascoli e Reggiana ai playoff così come Benevento, Matera e Juve Stabia.

 

Verdetti dopo l'ultima giornata

 

Girone A

Promosso in Serie B: Novara

Playoff: Bassano, Pavia, Como

Playout: Monza, Pro Patria, Lumezzane, Pordenone

Retrocesso in Serie D: Albinoleffe

Miglior attacco: Novara e Pavia con 58 goal realizzati

Miglior difesa: Novara con 30 goal subiti

Cannoniere: Bruno del Real Vicenza, Ferretti del Pavia, Fischnaller dell'Alto Adige con 16 goal segnati

 

Girone B

Promosso in Serie B: Teramo

Playoff: Ascoli, Reggiana

Playout: Gubbio, Forlì, Savona, Pro Piacenza

Retrocesso in Serie D: San Marino

Miglior attacco: Teramo 62 goal realizzati

Miglior difesa: Reggiana e Spal 31 goal subiti

Cannoniere: Donnarumma del Teramo con 22 goal segnati

 

Girone C

Promossa in Serie B: Salernitana

Playoff: Benevento, Matera, Juve Stabia

Playout: Messina, Aversa Normanna, Ischia Isolaverde, Savoia

Retrocessa in Serie D: Reggina.

Miglior attacco: Foggia 63 goal realizzati

Miglior difesa: Benevento 29 goal subiti

Cannonieri: Eusepi del Benevento e Caturano del Melfi con 18 goal segnati

 

 

Risultati GIRONE A

ALESSANDRIA – VENEZIA 1 – 1

AREZZO – ALTO ADIGE 1 – 3

BASSANO – FERALPI SALO' 3 – 1

GIANA ERMINIO – CREMONESE 0 – 3

LUMEZZANE – NOVARA 0 – 1

MANTOVA – COMO 0 – 1

PAVIA – REAL VICENZA 1 – 1

PORDENONE – ALBINOLEFFE 1 – 0

PRO PATRIA – MONZA 3 – 2

TORRES – RENATE 0 – 1

 

 

CLASSIFICA

Novara (-3), Bassano 74, Pavia (-1) 68, Como 67, Alessandria 65, Feralpi Salò 56, Real Vicenza 52, Cremonese 50, Arezzo 49, Alto Adige, Torres 47, Mantova (-3), Venezia (-3) 46, Giana Erminio, Renate 45, Monza (-6) 39, Pro Patria (-1) 38, Lumezzane 35, Pordenone 34, Albinoleffe 32.

 

 

Risultati GIRONE B

REGGIANA – SPAL 0 – 2

CARRARESE – PRATO 0 – 1

PISTOIESE – SAVONA 2 – 2

ANCONA – L'AQUILA 2 – 0

TERAMO – ASCOLI 2 – 2

SANTARCANGELO – PONTEDERA 2 – 1

GROSSETO – GUBBIO 2 – 3

TUTTOCUOIO – SAN MARINO 1 – 2

FORLI' – PISA 5 – 1

PRO PIACENZA – LUCCHESE 1 – 1

 

 

CLASSIFICA

Teramo 75, Ascoli 71, Reggiana 65, Spal 62, Pisa 59, Ancona 57, L'Aquila 54, Tuttocuoio 50, Pontedera, Lucchese 48, Grosseto (-1) 46, Carrarese, Pistoiese, Santarcangelo, Prato 44, Gubbio, Forlì 43, Savona (-2) 38, Pro Piacenza (-8) 37, San Marino 36.

 

 

Risultati GIRONE C

AVERSA NORMANNA – MATERA 1 – 1

BENEVENTO – JUVE STABIA 1 – 1

CATANZARO – LUPA ROMA 5 – 1

FOGGIA – PAGANESE 3 – 0

ISCHIA ISOLAVERDE – BARLETTA 3 – 0

MARTINA – REGGIANA 0 – 2

MELFI – COSENZA 4 – 3

SALERNITANA – CASERTANA 1 – 1

SAVOIA – MESSINA 2 – 1

VIGOR LAMEZIA – LECCE 2 – 2


 

CLASSIFICA

Salernitana 80, Benevento 76, Juve Stabia, Matera 70, Casertana 69, Lecce 67, Foggia (-1) 66, Catanzaro 53, Melfi (-2) 48, Cosenza, Vigor Lamezia 44, Barletta (-6) 41, Lupa Roma 40, Martina 38, Paganese 37, Messina 34, Aversa Normanna (-1), Ischia Isolaverde (-1) 33, Savoia (-4) 28, Reggina (-6) 27.

 

 

Riepilogo dei tre gironi:

 

 

Gare giocate gironi A, B, C

Vittorie

Pareggi

Vittorie interne

Vittorie esterne

Goal realizzati

Goal realizzati in casa

Goal realizzati in trasferta

30

21

9

11

10

90

49

41

Gare giocate

GIRONE A

Vittorie

Pareggi

Vittorie interne

Vittorie esterne

Goal realizzati

Goal realizzati in casa

Goal realizzati in trasferta

10

8

2

3

5

24

10

14

Gare giocate

GIRONE B

Vittorie

Pareggi

Vittorie interne

Vittorie esterne

Goal realizzati

Goal realizzati in casa

Goal realizzati in trasferta

10

7

3

3

4

32

17

15

Gare giocate

GIRONE C

Vittorie

Pareggi

Vittorie interne

Vittorie esterne

Goal realizzati

Goal realizzati in casa

Goal realizzati in trasferta

10

6

4

5

1

34

22

12

 

 

La cronaca del Girone A

 

ALESSANDRIA – VENEZIA 1 – 1: pareggio per uno a uno e niente playoff per l'Alessandria; piemontesi in vantaggio con Rantier su calcio di rigore, pareggio lagunare con Greco. Espulso Morero dell'Alessandria.

AREZZO – ALTO ADIGE 1 – 3: l'Alto Adige torna alla vittoria dopo tredici giornate grazie alla doppietta di Fischnaller, l'altra rete porta la firma di Brugger, per i toscani in rete Erpen su calcio di rigore.

BASSANO – FERALPI SALO' 3 – 1: vittoria amara per il Bassano, il tre a uno contro i bresciani non serve per la promozione diretta in Serie B, saranno necessari i playoff; Pietribiasi dopo pochi minuti porta in vantaggio i veneti, raddoppia Semenzato e chiude i conti Iocolano nei minuti di recupero del primo tempo, per gli ospiti segna Bracaletti. Il goal del Novara nel secondo tempo gela lo stadio.

GIANA ERMINIO – CREMONESE 0 – 3: la Cremonese vince nettamente sul campo della Giana Erminio per tre a zero, gara che si risolve nel secondo tempo grazie alle reti di Gambaretti, Brighenti e Finazzi.

LUMEZZANE – NOVARA 0 – 1: il goal che vale la Serie B, Corazza è il protagonista della vittoria sul campo del Lumezzane, uno a zero per i piemontesi e promozione diretta ai danni del Bassano. Nonostante la penalizzazione il Novara riesce a riconquistare al serie cadetta.

MANTOVA – COMO 0 – 1: il Como agguanta i playoff vincendo sul campo del Mantova per uno a zero, goal decisivo di Ganz verso la mezz'ora del primo tempo. Espulsi Said del Mantova ed il mister virgiliano Juric.

PAVIA – REAL VICENZA 1 – 1: il Pavia conquista i playoff dopo il pareggio per uno a uno contro il Real Vicenza sprecando anche due calci di rigore con Soncin e Cesarini; vicentini in vantaggio con Bardelloni, pareggio lombardo di Cesarini a sei minuti dal novantesimo.

PORDENONE – ALBINOLEFFE 1 – 0: il Pordenone acciuffa i playoff e manda l'Albinoleffe in Serie D, uno a zero per i friulani con rete vincente di Maracchi ad inizio del secondo tempo.

PRO PATRIA – MONZA 3 – 2: la Pro Patria vince la sfida di campionato contro il Monza, le due squadre si ritroveranno anche nei playout; tre a due per i padroni di casa, vantaggio di Serafini su calcio di rigore, pareggio brianzolo con Valencic, nuovo vantaggio della Pro Patria con Baclet, tris di Palumbo e rete del definitivo tre a due di Conti.

TORRES – RENATE 0 – 1: il Renate vince e si salva dopo l'uno a zero in casa della Torres ancora scossa per la scomparsa dell'ex mister Cosco; goal vittoria di Spampatti sul finire del primo tempo.

 

 

La cronaca del Girone B

 

REGGIANA – SPAL 0 – 2: una vittoria amara per la Spal di poco fuori dai playoff, la Reggiana invece schiera molti rincalzi in vista dei playoff; due a zero per la formazione estense, vantaggio con Gentile, raddoppia Zigoni nel secondo tempo.

CARRARESE – PRATO 0 – 1: vince il Prato che così raggiunge la salvezza evitando i playout, uno a zero in casa della Carrarese già salva; Rubino sigla il goal vittoria per il Prato.

PISTOIESE – SAVONA 2 – 2: due a due tra Pistoiese e Savona, toscani salvi e Savona ai playout; il Savona si porta in vantaggio per due a zero grazie alle reti di Sanna e Eguelfi, reagisce la Pistoiese che arriva al pareggio con due calci di rigore trasformati da Piscitella e Di Bari.

ANCONA – L'AQUILA 2 – 0: vince l'Ancona che infligge la quinta sconfitta consecutiva agli abruzzesi, due a zero per la formazione marchigiana grazie alle reti di D'Orazio con un colpo di testa e raddoppio di Bacchetti.

TERAMO – ASCOLI 2 – 2: due a due tra Teramo e Ascoli, una domenica di festa per i padroni di casa, playoff per l'Ascoli che sfiora la vittoria in casa della capolista portandosi sul due a zero con i goal di Berrettoni e Tripoli, il Teramo non ci sta ed arriva al pareggio grazie ad una doppietta del capocannoniere Donnarumma.

SANTARCANGELO – PONTEDERA 2 – 1: salvezza diretta per il Santarcangelo, due a uno al Pontedera e festa per i tifosi romagnoli; Guidone su calcio di rigore sblocca il risultato, Obeng firma il raddoppio, accorciano le distanze i toscani con un colpo di testa di De Cenco.

GROSSETO – GUBBIO 2 – 3: il Gubbio vince in casa del Grosseto ma dovrà salvarsi passando per i playout; tre a due per gli umbri in casa del Grosseto, vantaggio ospite con D'Anna, pareggio dei toscani con Torromino, Guerri e Vettraino portano avanti il Gubbio, inutile la rete di De Feo nel finale. Espulso Torromino del Grosseto.

TUTTOCUOIO – SAN MARINO 1 – 2: vittoria ma niente miracolo per il San Marino che così retrocede in Serie D; vittoria inutile in casa del Tuttocuoio, due a uno per i titani con reti di Sensi e Soligo, rete dei toscani con Colombo nei minuti di recupero. Il pareggio della Pro Piacenza gela le speranze del San Marino.

FORLI' – PISA 5 – 1: il Forlì passeggia sul Pisa ma non evita i playout; cinque a uno contro un Pisa ormai demotivato, Melandri porta in vantaggio i romagnoli, pareggia il Pisa con Caponi poi il Forlì dilaga con le reti di Morga, autorete di Beretta e altre due reti di Melandri.

PRO PIACENZA – LUCCHESE 1 – 1: un pareggio che vale i playout e manda il San Marino in Serie D; uno a uno contro la Lucchese con vantaggio iniziale di Speziale e pareggio della Lucchese con Benedetti. Playout contro il Gubbio.

 

 

La cronaca del Girone C

 

AVERSA NORMANNA – MATERA 1 – 1: playout per l'Aversa Normanna, quartultima posizione in classifica, playoff per il Matera; ospiti in vantaggio con Carretta, pareggio dei padroni di casa con Capua.

BENEVENTO – JUVE STABIA 1 – 1: entrambe le formazioni ai playoff, il Benevento già sicuro, la Juve Stabia con il pareggio spera ancora nel ritorno in Serie B; uno a uno il risultato finale, vantaggio della Juve Stabia con una punizione di Contessa, il Benevento pareggia con Pezzi approfittando dell'inferiorità numerica della Juve Stabia per il rosso a Maiorano.

CATANZARO – LUPA ROMA 5 – 1: cinquina del Catanzaro contro la Lupa Roma, due squadra ormai senza più obiettivi; vantaggio dei calabresi con Russotto su calcio di rigore, momentaneo pareggio dei capitolini con Cerrai ma poi dilaga il Catanzaro con le reti di Ghosheh, Razzitti, Orchi e Giandonato. Espulso Mastropietro della Lupa Roma.

FOGGIA – PAGANESE 3 – 0: il Foggia termina la stagione con un tre a zero sulla Paganese, due formazioni ormai prive di obiettivi; Sainz-Maza porta in vantaggio i rossoneri pugliesi, raddoppia Leonetti e chiude i conti Sarno.

ISCHIA ISOLAVERDE – BARLETTA 3 – 0: tris dell'Ischia Isolaverde sul Barletta, playout contro l'Aversa Normanna; doppietta di Infantino e terza rete di Schetter.

MARTINA – REGGIANA 0 – 2: vittoria amara per la Reggina, calabresi retrocessi in Serie D; la doppietta di Viola è inutile, retrocessione dopo una stagione travagliata.

MELFI – COSENZA 4 – 3: sette goal tra Melfi e Cosenza, gara spettacolo tra due formazioni ormai salve; primo tempo che si chiude sul due a uno per il Melfi grazie alle reti di Statella per gli ospiti e di Caturano e Fella per i padroni di casa. Nella ripresa ancora Caturano per il tre a uno, De Angelis accorcia le distanze ma poi allo scadere Tortori sigla il quattro a due, inutile la rete in pieno recupero di Ciancio.

SALERNITANA – CASERTANA 1 – 1: derby campano che termina in parità, festa grande all'Arechi per la promozione della Salernitana in Serie B; uno a uno il risultato finale, Negro su calcio di rigore porta in vantaggio i padroni di casa, pareggia la Casertana con Mancosu. Espulsi Cristea e Rajcic.

SAVOIA – MESSINA 2 – 1: il Savoia doveva vincere per sperare nei playout e ottiene i tre punti contro il Messina; due a uno per i campani, Scarpa apre le marcature, raddoppia Di Piazza, goal della bandiera per i siciliani con Orlando. Playout anche per il Messina.

VIGOR LAMEZIA – LECCE 2 – 2: un pareggio inutile per il Lecce, salentini fuori dai playoff; due a due contro la Vigor Lamezia, vantaggio ospite con Abruzzese, pareggio dei calabresi con Scarsella che si ripete portando in vantaggio al Vigor Lamezia, pareggia su calcio di rigore Moscardelli per il Lecce. Espulso Spirito della Vigor Lamezia.

 

 

PROSSIMO TURNO

 

PLAYOFF

BENEVENTO – COMO, BASSANO – JUVE STABIA, ASCOLI – REGGIANA, MATERA – PAVIA

PLAYOUT

PORDENONE – MONZA, LUMEZZANE – PRO PATRIA, PRO PIACENZA – GUBBIO, SAVONA – FORLI', SAVOIA – MESSINA, ISCHIA ISOLAVERDE – AVERSA NORMANNA.

 

 

Piergiorgio Danuol

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di PierGiorgio Danuol
Juventus - Milan 2 - 1, le pagelle rossonere
Del 11 Marzo 2017
Donnarumma super, bene Deulofeu.
Le pagelle di Milan - Chievo 3 - 1
Del 05 Marzo 2017
Bacca il migliore, bene Sosa e Deulofeu
Campionato 2016-2017, Sassuolo - Milan 0 - 1
Del 03 Marzo 2017
Nono goal in campionato per Bacca
Campionato 2016-2017, Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 25 Febbraio 2017
Prima rete in rossonero per Deulofeu
Mille volte Carletto!
Del 24 Febbraio 2017
Traguardo prestigioso per il nostro Carletto Ancelotti, mille panchine in carriera, da Reggio Emilia a Monaco di Baviera.
Le pagelle di Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 20 Febbraio 2017
Kucka e Deulofeu i migliori, male Bacca
Campionato 2016-2017, Lazio - Milan 1 - 1
Del 15 Febbraio 2017
Sesta rete stagionale per Suso, quinto pareggio in campionato
Le pagelle di Lazio - Milan 1 - 1
Del 14 Febbraio 2017
Donnarumma e Suso salvano il Milan, ottimo ingresso di Sosa
Campionato 2016-2017, Bologna - Milan 0 - 1
Del 11 Febbraio 2017
Vittoria in nove contro undici, già sette espulsioni in campionato
Le pagelle di Bologna - Milan 0 - 1
Del 08 Febbraio 2017
Donnarumma il migliore, bene Deulofeu
Cerca