« Tutti gli articoli della categoria Racconti Epici

1° Maggio 1988: Napoli-Milan 2-3

Del 29/12/2011 di PierGiorgio Danuol


1° Maggio 1988: Napoli-Milan 2-3 Il Napoli è primo in classifica il Milan è secondo. Alla vigilia, il capitano del Napoli Maradona fa sapere che all'interno del San Paolo non vuol vedere nemmeno una bandiera rossonera. Alla fine l'argentino vedrà al cielo sventolare proprio quelle bandiere: il Milan vince e scavalca gli azzurri volando verso la conquista dell'undicesimo scudetto della sua storia.

Domenica 1 maggio 1988
Serie A, 28° giornata di campionato
Napoli, San Paolo


Primo maggio 1988, Napoli - Milan, scontro finale.
Sorpasso (Milan) o distacco (Napoli), tutto si decide in novanta minuti.
Otto lunghissimi mesi di rincorsa, i rossoneri arrivano al San Paolo a un solo punto dalla squadra di Maradona e compagni, quarantadue punti a quarantuno.
E’ ancora forte il ricordo della gara di andata, il Milan vinse nettamente per quattro reti a una, fu il primo campanello d’allarme per la truppa napoletana.
La domenica precedente Milan esce vittorioso nel derby con l’Inter per due reti a zero senza far vedere nemmeno palla ai cugini nerazzurri, mentre il Napoli è bloccato sul pareggio a Verona. Vigilia della gara movimentata dalle dichiarazioni di Maradona (sempre lui) che si augura di vedere solo tifosi napoletani allo stadio e nemmeno una bandiera rossonera; queste le sue dichiarazioni qualche giorno prima della grande sfida: “Voglio un tifo incredibile domenica, non voglio nessuna bandiera del Milan, non voglio assolutamente una, perche quando noi andiamo fuori Napoli non siamo nessuno e ci mancano di rispetto tutti quanti, e noi dobbiamo fare lo stesso con loro!".
Risultato: alla fine saranno circa un migliaio i tifosi milanisti sugli spalti del San Paolo, tifosi rossoneri partiti la notte di sabato 30 aprile dalla stazione Centrale di Milano.
Agli ordini di Lo Bello, proprio lui, le formazioni sono le migliori possibili, Sacchi e Bianchi schierano rispettivamente per i milanisti: Galli, Tassotti, Maldini, Colombo, Filippo Galli, Baresi, Donadoni, Ancelotti, Virdis, Gullit, Evani; per i partenopei Garella, Bruscolotti, Ferrara, Francini, Bigliardi, Renica, Careca, De Napoli, Bagni, Maradona, Romano.
La prima mezzora di gara è di studio tra le due formazioni, poi al minuto trentasei il risultato si sblocca sugli sviluppi di un calcio di punizione; è Pietro Paolo Virdis, il predatore delle palle perdute, che si avventa su un pallone in area di rigore e batte Garella.
Uno a zero per il Milan.
La gioia dura pochi minuti, allo scadere solita punizione di Maradona e il pallone telecomandato s’infila all’incrocio dei pali.
Gara in parità, uno a uno.
Nella ripresa in otto minuti il Milan mette al sicuro il risultato; prima ancora Virdis firma il raddoppio con un colpo di testa su cross di Gullit, poi ancora l’olandese dopo un’azione sulla sinistra in contropiede, offre a Van Basten la palla del tre a uno.
Trionfo rossonero. Sembra finita, ma nel giro di qualche minuto, due, Careca accorcia le distanze.
Sempre Milan in vantaggio per tre reti a due.
Mancano soltanto dieci minuti alla fine ma questi ultimi dieci minuti sono interminabili. Tensione alle stelle nel rettangolo di gioco.
Minuto ottantadue, esce Virdis, l’eroe di giornata, entra Massaro. Arrigo Sacchi dimostra la sua idea di calcio fatta per vincere e comandare il gioco e non per difendere il risultato.
Finalmente Lo Bello fischia la fine, la partita termina tre a due per il Milan.
San Paolo espugnato tra gli applausi dei tifosi napoletani che altro non possono fare che inchinarsi alla superiorità rossonera e alla migliore organizzazione di gioco dimostrata dalla squadra di Arrigo Sacchi.
E’ il sorpasso rossonero, due giornate al termine del campionato e un punto di vantaggio su Maradona e compagni, ancora Juventus e Como dividono i rossoneri dallo scudetto numero undici della storia rossonera. Uno scudetto meritatissimo e conquistato con un calcio totale, pressing, fuorigioco, voglia di vincere, condizione atletica strepitosa fino alla fine.
“Un Urlo Milan” intitolò la “Gazzetta dello Sport” il giorno dopo, “Grazie” fu la copertina del mensile “Forza Milan”; Maldini, Baresi, Virdis e Gullit, questi i maggiori protagonisti del trionfo napoletano.
“Ha vinto la squadra che ha dato di più, il Milan ha giocato meglio del Napoli” dichiarò Arrigo Sacchi in conferenza stampa.
“Tanti mesi di inseguimento sono stati finalmente coronati dal successo”, le dichiarazioni di Franco Baresi.
Gullit applaude il popolo napoletano: “E’ stato sportivissimo, ci ha applaudito, alla fine, e questo mi ha fatto molto piacere”.
L’eroe di giornata, Pietro Paolo Virdis: “ I miei due goal? Normali, frutto del lavoro della squadra. Abbiamo sempre creduto al sorpasso, avremmo potuto essere a più cinque, in pratica ci siamo ripresi ciò che ci è stato tolto. E’ stata comunque una bellissima impresa”.

Ecco il tabellino completo:

NAPOLI - MILAN 2 - 3
Reti: 36′ Virdis, 45′ Maradona, 68′ Virdis, 76′ Van Basten, 78′ Careca
NAPOLI: Garella, Bruscolotti (73′ Carnevale), Ferrara, Francini, Bigliardi, Renica, Careca, De Napoli, Bagni (56′ Giordano), Maradona, Romano. All. Ottavio Bianchi.
MILAN: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Colombo, F. Galli, Baresi, Donadoni (46′ Van Basten), Ancelotti, Virdis (82′ Massaro), Gullit, Evani. All. Arrigo Sacchi.
Arbitro: Rosario Lo Bello di Siracusa. Note: spettatori 88.824, ammoniti Baresi e Renica.

PierGiorgio Danuol

* Servizio video tratto dalla Domenica Sportiva del Maggio 1988


Giampaolo scrive:
La foto 7 del 1990/1991 sponsor Mars
Scritto: Mercoledì 1 Maggio 2013
Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di PierGiorgio Danuol
Juventus - Milan 2 - 1, le pagelle rossonere
Del 11 Marzo 2017
Donnarumma super, bene Deulofeu.
Le pagelle di Milan - Chievo 3 - 1
Del 05 Marzo 2017
Bacca il migliore, bene Sosa e Deulofeu
Campionato 2016-2017, Sassuolo - Milan 0 - 1
Del 03 Marzo 2017
Nono goal in campionato per Bacca
Campionato 2016-2017, Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 25 Febbraio 2017
Prima rete in rossonero per Deulofeu
Mille volte Carletto!
Del 24 Febbraio 2017
Traguardo prestigioso per il nostro Carletto Ancelotti, mille panchine in carriera, da Reggio Emilia a Monaco di Baviera.
Le pagelle di Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 20 Febbraio 2017
Kucka e Deulofeu i migliori, male Bacca
Campionato 2016-2017, Lazio - Milan 1 - 1
Del 15 Febbraio 2017
Sesta rete stagionale per Suso, quinto pareggio in campionato
Le pagelle di Lazio - Milan 1 - 1
Del 14 Febbraio 2017
Donnarumma e Suso salvano il Milan, ottimo ingresso di Sosa
Campionato 2016-2017, Bologna - Milan 0 - 1
Del 11 Febbraio 2017
Vittoria in nove contro undici, già sette espulsioni in campionato
Le pagelle di Bologna - Milan 0 - 1
Del 08 Febbraio 2017
Donnarumma il migliore, bene Deulofeu
Cerca