« Tutti gli articoli della categoria Racconti Epici

Milan - IFK Goteborg 4 - 0

Del 18/11/2012 di PierGiorgio Danuol


Milan - IFK Goteborg 4 - 0 Inizia l'era della Champions League e chi se non il "Cigno di Utrecht" poteva essere il protagonista della serata? Goal in rovesciata, su rigore, in equilibrio, scartando il portiere, tutto il repertorio di Marco in novanta minuti.

Mercoledì 25 novembre 1992
Champions League, Girone B, 1a giornata
Milan – IFK Goteborg
Milano, Stadio San Siro


Il Milan è in Champions League; dopo aver eliminato Olimpija Ljubljana e Slova senza subire alcuna rete e realizzandone ben dodici, i rossoneri entrano a far parte dei gironi di Champions, esattamente nel gruppo B con PSV Eindhoven, Porto e IFK Goteborg. L'esordio avviene a San Siro contro gli svedesi del Goteborg, è il 25 novembre 1992.

E' un Milan che viaggia incontrastato verso il secondo scudetto anche se il girone di andata non è ancora concluso; i rossoneri infilano una serie di vittorie e goleade, con Marco Van Basten in condizioni straordinarie e infallibile in zona goal.

Milan privo di Maldini e Gullit, al loro posto giocano Massaro, in un'inedita posizione di terzino sinistro e  Papin in coppia con Van Basten, il resto è la stessa formazione che tre giorni prima ha pareggiato per 1 a 1 il derby contro l'Inter.

La partita inizia con il Goteborg subito vicino al vantaggio; azione sulla sinistra, cross di Ekstroem che attraversa tutta l'area piccola ma fortunatamente Eriksson da due passi manda clamorosamente alto. La prima conclusione del Milan avviene sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Rijkaard appoggia per Costacurta che dal limite dell'area però manda la palla altissima. Il Milan fatica a rendersi realmente pericoloso, né Massaro prima né Papin poi riescono ad impensierire il portiere Ravelli che non deve compiere nemmeno una parata. Finalmente il Milan riesce ad inquadrare lo specchio della porta con Van Basten che su cross dalla destra, di testa, costringe Ravelli alla deviazione in calcio d'angolo. Verso la mezz'ora annullato un goal a Van Basten dopo una bella azione iniziata da Rijkaard, proseguita da Lentini sulla destra, passaggio al limite dell'area per Marco che liberatosi del proprio marcatore insacca imparabilmente; tutto inutile, l'arbitro Van den Wijngaert fischia un discutibile fallo dell'olandese. La rete annullata sembra scuotere i rossoneri che vanno vicino al vantaggio con uno splendido tiro di Papin dai diciotto metri, la palla però si stampa sul palo alla destra di Ravelli e torna in campo senza che alcun rossonero riesca a ribadire in rete.
Al minuto trentaquattro si sblocca il risultato; Eranio per Papin, triangolo con Van Basten che ricevuta palla dentro l'area e in equilibrio precario lascia partire un sinistro che si infila all'incrocio dei pali, è l'uno a zero rossonero.
Il primo tempo termina con il Milan in vantaggio per 1 a 0.

Nella ripresa il Milan parte subito all'attacco; splendida progressione di Lentini, discesa fino al limite dell'area, destro rasoterra ma palla che centra ancora una volta il palo alla destra di Ravelli. Al minuto cinquantatré cross dalla destra di Papin, in area piccola Van Basten termina a terra e per l'arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto Marco Van Basten, saltello e palla in rete, nulla da fare per Ravelli. E' due a zero.
Passano otto minuti e il Milan cala il tris; è Van Basten ad iniziare l'azione a trequarti campo con un passaggio al volo per Eranio appostato sulla corsia di destra; discesa al limite dell'area e cross in centro area per Van Basten che in splendida rovesciata manda il pallone nell'angolino alla sinistra di Ravelli; un capolavoro, una tripletta firmata dal più grande centravanti del mondo, un repertorio di qualità eccelsa.
Un minuto ed è l'apoteosi rossonera; inizia l'azione Rijkaard che chiede una triangolazione con Van Basten, Marco restituisce palla ma Rijkaard viene atterrato da un difensore svedese, Van Basten è il più lesto a prendere palla, una finta su Ravelli e di sinistro firma il quattro a zero. Un poker d'asso, questo è Marco Van Basten, San Siro è tutto in piedi ad applaudire il “Cigno di Utrecht”.
La partita non ha più storia, il Milan continua ad attaccare ma il risultato non cambia più, il Goteborg spazzato via da un Marco Van Basten in versione “Guido Cavalcanti”, il “cigno bianco”, “piedi di seta”, tutti alla corte di Marco il Magnifico come direbbe l'amico Carlo Pellegatti.

Sono i primi tre punti del Milan nell'era della Champions League, i primi goal non potevano che essere realizzati da un autentico campione, un poker che si aggiunge alle reti già realizzate da Marco in questo inizio di stagione.

“La Gazzetta dello Sport” rende omaggio a Van Basten con il seguente titolo: “Accademia Van Basten”, uno, due, tre, quattro, l'olandese fa tutto da solo. “Il Corriere della Sera” intitola: “Van Basten, un ciclone forza 4”.


Ecco il tabellino completo:
MILAN – IFK GOTEBORG 4 – 0
Reti: 34’ Van Basten, 53' Van Basten su rigore, 61' Van Basten, 62' Van Basten
MILAN: Antonioli, Tassotti, Massaro, Albertini, Costacurta (67' Nava), Baresi, Lentini (73' Simone), Rijkaard, Van Basten , Papin, Eranio. Allenatore Fabio Capello.
IFK GOTEBORG: Ravelli, Johansson, Pedersen, Svensson, Kaamark, Eriksson, Rehn (69' Leksell), Mild, Nilsson, Andersson, Ekstrom. Allenatore Gustafsson.

Arbitro: Van den Wijngaert (Paesi Bassi).
Spettatori: 60.000 circa.


Piergiorgio Danuol

stefano scrive:
"Sono i primi tre punti del Milan nell'era della Champions League": all'epoca i punti assegnati per la vittoria erano 2. Diventarono 3 nell'edizione 1995-1996.
Scritto: Lunedì 5 Agosto 2013
Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di PierGiorgio Danuol
Juventus - Milan 2 - 1, le pagelle rossonere
Del 11 Marzo 2017
Donnarumma super, bene Deulofeu.
Le pagelle di Milan - Chievo 3 - 1
Del 05 Marzo 2017
Bacca il migliore, bene Sosa e Deulofeu
Campionato 2016-2017, Sassuolo - Milan 0 - 1
Del 03 Marzo 2017
Nono goal in campionato per Bacca
Campionato 2016-2017, Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 25 Febbraio 2017
Prima rete in rossonero per Deulofeu
Mille volte Carletto!
Del 24 Febbraio 2017
Traguardo prestigioso per il nostro Carletto Ancelotti, mille panchine in carriera, da Reggio Emilia a Monaco di Baviera.
Le pagelle di Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 20 Febbraio 2017
Kucka e Deulofeu i migliori, male Bacca
Campionato 2016-2017, Lazio - Milan 1 - 1
Del 15 Febbraio 2017
Sesta rete stagionale per Suso, quinto pareggio in campionato
Le pagelle di Lazio - Milan 1 - 1
Del 14 Febbraio 2017
Donnarumma e Suso salvano il Milan, ottimo ingresso di Sosa
Campionato 2016-2017, Bologna - Milan 0 - 1
Del 11 Febbraio 2017
Vittoria in nove contro undici, giĆ  sette espulsioni in campionato
Le pagelle di Bologna - Milan 0 - 1
Del 08 Febbraio 2017
Donnarumma il migliore, bene Deulofeu
Cerca