« Tutti gli articoli della categoria Racconti Epici

Milan - Inter 2 - 0

Del 19/07/2013 di PierGiorgio Danuol


Milan - Inter 2 - 0 Una stagione disastrosa termina nel migliore dei modi con la finale di Coppa Italia contro i cugini nerazzurri; un rinato Gianni Rivera guida i rossoneri alla conquista della Coppa salvando cos├Č un'annata da incubo. E' l'addio di Nereo Rocco al Milan.



Domenica 3 luglio 1977
Finale Coppa Italia 76-77
Milano, San Siro

In una calda serata di inizio luglio va in scena la finale di Coppa Italia tra Milan e Inter; un derby nel quale Nereo Rocco concluderà la sua gloriosa carriera rossonera, sia come allenatore sia come direttore tecnico. E' la partita più importante della stagione, un'annata travagliata e conclusa al decimo posto in campionato dopo essere stato per molte partite in lotta per la retrocessione. In Coppa Italia il cammino è ben diverso; il Milan si classifica al primo posto nel girone, vittorie contro Catania, Lazio e Novara, pareggio con l'Atalanta, sette punti in classifica e qualificazione al girone successivo con Napoli, Bologna e Spal. Anche in questo caso i rossoneri arrivano primi, undici punti frutto di cinque vittorie ed un pareggio, quindici goal realizzati e tre subiti. In finale dunque il Milan affronterà l'Inter, reduce dal quarto posto in campionato. Il Milan si schiera con la coppia d'attacco formata da Calloni e Braglia, Rivera alle loro spalle, Bigon, Morini e Capello a centrocampo, Maldera, Bet, Sabadini e Turone in difesa, Albertosi tra i pali. L'Inter risponde con Bordon in porta, Canuti, Fedele, Gasparini e Facchetti in difesa, Oriali, Pavone, Marini e Merlo a centrocampo, Mazzola ed Anastasi in avanti; anche per i nerazzurri sarà una partita speciale visto che Mazzola disputerà l'ultima gara con la maglia dell'Inter.
Calloni è il bomber di Coppa Italia, sei reti realizzate, segue Braglia con cinque marcature; Bet è il rossonero sempre presente in tutte le gare della manifestazione.
Sulla rete Rai va in onda la telecronaca di Nando Martellini.
Milan con la classica maglia a strisce rossonere, Inter in maglia bianca e pantaloncini azzurri.
I nerazzurri partono in avanti con due calci d'angolo consecutivi ma poco efficaci, un colpo di testa di Pavone è bloccato con tranquillità da Albertosi. Ancora Inter in avanti con Anastasi sulla sinistra, cross rasoterra per Oriali che all'altezza dell'area piccola alza la palla oltre la traversa. Dopo un quarto d'ora il Milan è costretto alla prima sostituzione, esce l'infortunato Morini, entra Boldini; la partita prosegue senza troppi sussulti, due squadre che si rispettano e temono reciprocamente e il clima estivo non permette grandi ritmi. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0 a 0. Nella ripresa il Milan si porta in avanti e al minuto diciannove passa in vantaggio; fallo di Gasparini su Calloni e calcio di punizione da circa venticinque metri, Rivera sul punto di battuta, delizioso passaggio per Maldera che scatta alle spalle del difensore nerazzurro e di destro dall'altezza dell'area piccola batte l'estremo difensore Bordon. Milan in vantaggio per 1 a 0. L'Inter non si rende mai pericolosa, il Milan controlla la gara e ad un minuto dal termine trova il goal del raddoppio; è Braglia a realizzare il suo sesto goal in Coppa Italia con un bel diagonale e palla che si infila alla destra di Bordon. E' due a zero e Coppa Italia ai rossoneri, la quarta della storia, un trofeo che ripaga i rossoneri dalle delusioni della stagione appena conclusa. Franco Carraro, ex presidente del Milan, consegna la Coppa Italia nelle mani di Gianni Rivera. I rossoneri disputeranno la prossima edizione della Coppa delle Coppe, l'Inter parteciperà alla Coppa Uefa.
Al termine della gara Nereo Rocco annuncia che questo è stato il suo ultimo trionfo con i colori rossoneri e che lascia la società soddisfatto dopo averla salvata dalla retrocessione.
“La Gazzetta dello Sport” titola “La Coppa al Milan”, “L'Inter è stata battuta dai goal di Maldera e Braglia”; il “Corriere della Sera” apre con “Il derby restituisce al Milan il passaporto europeo”, il “Corriere d'Informazione” scrive “La Coppa del Diavolo avvelena Mazzola”, “La Notte” celebra il meritato trionfo rossonero con il titolo “Milan trionfo: 3 coppe!”.
Una manifestazione che ha visto il Milan concluderla imbattuto, undici partite, nove vittorie e due pareggi, venticinque goal realizzati e solamente cinque subiti, un Milan che ha vinto tre delle ultime sei edizioni della Coppa Nazionale.

Ecco il tabellino completo:
MILAN – INTER 2 – 0
Reti: 64' Maldera, 89' Braglia
MILAN: Albertosi, Sabadini, Maldera, Morini (12' Boldini), Bet, Turone, Bigon, Biasiolo, Calloni, Rivera, Braglia. Direttore Tecnico Nereo Rocco.
INTER: Bordon, Canuti (70' Guida), Fedele, Oriali, Gasparini, Facchetti, Pavone, Merlo (76' Grosselli), Anastasi, Mazzola, Marini. Allenatore Chiappella.

Arbitro: Gussoni di Tradate.
Note: spettatori 75.000 circa.


Piergiorgio Danuol

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di PierGiorgio Danuol
Juventus - Milan 2 - 1, le pagelle rossonere
Del 11 Marzo 2017
Donnarumma super, bene Deulofeu.
Le pagelle di Milan - Chievo 3 - 1
Del 05 Marzo 2017
Bacca il migliore, bene Sosa e Deulofeu
Campionato 2016-2017, Sassuolo - Milan 0 - 1
Del 03 Marzo 2017
Nono goal in campionato per Bacca
Campionato 2016-2017, Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 25 Febbraio 2017
Prima rete in rossonero per Deulofeu
Mille volte Carletto!
Del 24 Febbraio 2017
Traguardo prestigioso per il nostro Carletto Ancelotti, mille panchine in carriera, da Reggio Emilia a Monaco di Baviera.
Le pagelle di Milan - Fiorentina 2 - 1
Del 20 Febbraio 2017
Kucka e Deulofeu i migliori, male Bacca
Campionato 2016-2017, Lazio - Milan 1 - 1
Del 15 Febbraio 2017
Sesta rete stagionale per Suso, quinto pareggio in campionato
Le pagelle di Lazio - Milan 1 - 1
Del 14 Febbraio 2017
Donnarumma e Suso salvano il Milan, ottimo ingresso di Sosa
Campionato 2016-2017, Bologna - Milan 0 - 1
Del 11 Febbraio 2017
Vittoria in nove contro undici, già sette espulsioni in campionato
Le pagelle di Bologna - Milan 0 - 1
Del 08 Febbraio 2017
Donnarumma il migliore, bene Deulofeu
Cerca