Notizie via RSSStagioni Milan
Il Milan dal 1899 ad oggi
1899-1900
Del 29 Dicembre 2011
Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno il rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari! Parole di Herbert Kilpin
1900-1901
Del 31 Dicembre 2011
Dopo due anni dalla sua nascita il Milan vince il suo primo titolo nazionale battendo il temutissimo Genoa
1901-1902
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan concede la rinvincita al Genoa e vince per la terza volta la medaglia del Re
1902-1903
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan è la squadra lombarda più seguita lo testimoniano anche i vari tornei fatti in giro per la regione
1903-1904
Del 31 Dicembre 2011
Campionato a senso unico con il Genoa ancora protagonista e con i rossoneri che vengono superati dalla Juventus
1904-1905
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan si aggiudica la Palla Dapples torneo considerato da molti più importante del campionato
1905-1906
Del 31 Dicembre 2011
Doppio successo per i rossoneri che conquistano il titolo e nuovamente la Palla Dapples
1906-1907
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan bissa il successo del precedente campionato aggiudicandosi il terzo titolo della storia
1907-1908
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan non si iscrive al campionato per una regola dettata dalla federazione che intende riservare il torneo a squadre senza stranieri.
1908-1909
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan attraversa una situazione societaria travagliata. Pirelli diventa il nuovo presidente a partire da gennaio
1909-1910
Del 31 Dicembre 2011
Stagione sfortunata per il Milan che condizionato da numerosi infortuni conclude il proprio campionato al sesto posto
1910-1911
Del 31 Dicembre 2011
Louis Van Hege, giocatore belga, è il simbolo del nuovo decennio rossonero. Il Milan si classifica secondo alle spalle della Pro Vercelli.
1911-1912
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan giunge nuovamente secondo alle spalle della solita Pro Vercelli. La squadra ottiene in stagione brillanti vittorie tra cui quella con la Juventus per 8-1. Il pareggio interno contro il fanalino di coda Piemonte è decisivo per la sorte del campionato
1912-1913
Del 31 Dicembre 2011
Il campionato allarga i suoi confini e per la prima volta partecipano squadre del centro-meridionali
1913-1914
Del 31 Dicembre 2011
Aumenta il numero delle squadre iscritte al campionato. Tra Nord e Sud si arriva a un totale di 45 club divisi per girone
1914-1915
Del 31 Dicembre 2011
La stella del belga Van Hege continua a brillare: 20 goal in 22 presenze. La squadra cambia campo trasferendosi dal Monforte al Sempione.
1915-1916
Del 31 Dicembre 2011
La federazione organizza la coppa Federale che il Milan vince
1916-1917
Del 31 Dicembre 2011
Si gioca il campionato a livello regionale. Il Milan vince il torneo confermandosi per il secondo anno consecutivo la squadra più forte
1917-1918
Del 31 Dicembre 2011
Per il terzo anno consecutivo il Milan vince il campionato bellico ufficiale battendo in finale l'Inter con un netto 8-1
1918-1919
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan cambia denominazione e nel frattempo a gennaio si gioca ancora una volta il campionato lombardo. Questa volta a spuntarla è il Legnano
1919-1920
Del 31 Dicembre 2011
Il nuovo torneo nazionale ai nastri di partenza presenta 66 squadre divise per gironi. Il Milan cambia nuovamente campo trasferendosi a fine stagione in quello di V.le Lombardia
1920-1921
Del 31 Dicembre 2011
Il campionato cresce in numero di partecipanti che arrivano a quota 88. Il Milan gioca una brutta stagione. Unica nota positiva: il nuovo campo con una gradinata in cemento armato
1921-1922
Del 31 Dicembre 2011
E' l'anno della grande crisi per il calcio italiano. Il Milan vince la scarpa Radice ma disputa un brutto torneo confederale
1922-1923
Del 31 Dicembre 2011
Per la prima volta viene ingaggiato un allenatore dall'estero, si tratta dell'austriaco Oppenheim.
1923-1924
Del 31 Dicembre 2011
Il trasferimento di Rosetta dalla Pro Vercelli alla Juventus apre la strada del professionismo. Il Milan non è al passo con gli altri club ed effettua una stagione modesta
1924-1925
Del 31 Dicembre 2011
Ancora un campionato grigio per la squadra rossonera che perde tredici incontri sui 24 disputati
1925-1926
Del 31 Dicembre 2011
Il torneo per l'ultima volta è diviso in lega nord e sud. Il Milan svolge un modesto campionato classificandosi all'ottavo posto.
1926-1927
Del 31 Dicembre 2011
E' l'anno in cui viene inagurato San Siro con i suoi 40.000 posti. Nasce la divisione nazionale che in tre stagioni arriverà a rendere il campionato a girone unico.
1927-1928
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan continua la sua politica di rafforzamento ma conclude solo al sesto posto. Il Torino vince lo scudetto
1928-1929
Del 31 Dicembre 2011
Dopo quasi un ventennio Pirelli lascia la presidenza a Ravasco. Il Milan mostra un attacco atomico ben 77 reti in 30 gare
1929-1930
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan debutta nella nuova Serie A, domenica 6 ottobre a San Siro. I rossoneri battono con un netto 4-1 le "rondinelle"
1930-1931
Del 31 Dicembre 2011
Il Milan festeggia i 30 anni della sua vita ottenendo un deludente dodicesimo posto
1931-1932
Del 31 Dicembre 2011
Il trio difensivo Compiani-Perversi-Bonizzoni entrerà nella storia rossonera. La squadra acquisisce solidità difensiva e si piazza al quarto posto della graduatoria
1932-1933
Del 31 Dicembre 2011
La società è inadatta per il calcio corrente e di conseguenza la squadra ne risente in campo classificandosi all'undicesimo posto
1933-1934
Del 31 Dicembre 2011
La nazionale Italiana si laurea campione del mondo. Il Milan paga il rendimento fuori casa dove non ottiene nessuna vittoria, invece in casa si mostra una super corazzata
1934-1935
Del 31 Dicembre 2011
L'immobilismo sul mercato non cambia la classifica del Milan che conclude con un deludente decimo posto
1935-1936
Del 31 Dicembre 2011
Con il cambio alla presidenza il Milan si getta sul mercato sudamericano. I risultati sono poco incoraggianti la squadra arriva all'ottavo posto
1936-1937
Del 31 Dicembre 2011
Scudetto al Bologna, coppa Italia al Genova, triste epilogo di una stagione in cui i rossoneri compiono una grande rimonta
1937-1938
Del 31 Dicembre 2011
La Nazionale vince in Francia la coppa del mondo. Il Milan batte l'Inter (che vincerà lo scudetto) nel derby dopo 10 anni di astinenza
1938-1939
Del 31 Dicembre 2011
Ultimi a fine girone d'andata, noni a fine campionato. Il Milan per il quarto anno di fila esce dalla coppa Italia in semifinale
1939-1940
Del 31 Dicembre 2011
Boffi è il capocannoniere della serie A con 24 centri. Il Milan chiude all'ottavo posto
1940-1941
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan torna competitivo classificandosi al terzo posto. Debutta con la maglia rossonera il bomber Giuseppe Meazza
1941-1942
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan lascia San Siro per trasferirsi alla Civica Arena. Le ultime sette partite del torneo portano i rossoneri in zona retrocessione davanti all'Inter che attraversa come i cugini una stagione fallimentare
1942-1943
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan vince tutti gli incontri di cartello ad eccezzione del derby. La squadra si classifica all'ottavo posto
1943-1944
Del 01 Gennaio 2012
E' un periodo triste per il nostro paese condizionato dalla guerra. La Serie A non si gioca al suo posto il Campionato Alta Italia 1944 competizione con campionati regionali e fase finali
1944-1945
Del 01 Gennaio 2012
Viene organizzato nuovamente il campionato di guerra a cui partecipano dodici squadre. La manifestazione viene vinta dal Como
1945-1946
Del 01 Gennaio 2012
Con la fine della guerra non è possibile organizzare un girone unico. Si torna all'antica con un girone del nord e uno del sud
1946-1947
Del 01 Gennaio 2012
Torna la serie A. Il Milan gioca le proprie partite interne a San Siro e all'Arena quando non è prevista grossa affluenza di pubblico
1947-1948
Del 01 Gennaio 2012
Per la riamissione della Triestina il campionato parte con 21 squadre. Il Milan a fine girone d'andata per la prima volta nella sua storia diviene campione d'inverno
1948-1949
Del 01 Gennaio 2012
E' l'anno della tragedia di Superga e della morte di tutti i giocatori del Torino. Su proposta di Milan e Inter i granata vengono dichiarati campioni prima della fine del torneo. Per il Milan c'è l'esordio di Gunnar Nordahl
1949-1950
Del 01 Gennaio 2012
Negli anni 50' il Milan cambia volto. La squadra si avvale del trio svedese Green, Nordahl e Liedholm e gioca un ottimo calcio. Trai pali viene acquistato Buffon. Il titolo diventa obbiettivo possibile
1950-1951
Del 01 Gennaio 2012
Dopo 44 anni il Milan torna a vincere lo scudetto. Nordahl è il capocannoniere del campionato con 34 goal. La squadra rossonera realizza complessivamente 107 reti e vince a fine stagione anche la coppa Latina.
1951-1952
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan chiude al secondo posto in classifica dietro la Juventus. La squadra continua a realizzare tantissimi goal ma nè subisce altrettanti
1952-1953
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan giunge terzo in campionato e perde la finale di Coppa Latina. L'unica consolazione arriva da Nordalh che per la terza volta di seguito si afferma capocannoniere del campionato
1953-1954
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan arriva nuovamente terzo. Nordhal per la quarta stagione di fila vince il titolo di capocannoniere della serie A
1954-1955
Del 01 Gennaio 2012
Cesare Mandini esordisce in questa annata con la maglia del Milan. La squadra torna a vincere lo scudetto
1955-1956
Del 01 Gennaio 2012
Una sorprendente Fiorentina vince lo scudetto con i rossoneri che si posizionano alle spalle dei viola lontani 12 punti
1956-1957
Del 01 Gennaio 2012
I rossoneri questa volta invertono la tendenza finendo primi davanti alla Fiorentina. Protagonista dell'annata l'attaccante Bean che sigla 17 goal
1957-1958
Del 01 Gennaio 2012
Male in campionato, bene in Coppa Campioni. Il Milan si piazza al nono posto finale nel massimo torneo nazionale, in coppa arriva in finale contro il Real Madrid cedendo solo ai supplementari per 3-2
1958-1959
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan vince lo scudetto arrivando nuovamente davanti alla Fiorentina. In rossonero arriva Josè Altafini che vince al primo anno la classifica capocannonieri con 28 centri.
1959-1960
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan giunge al terzo posto in classifica. Su tutte spicca la partita di primavera vinta contro l'inter per 5-3
1960-1961
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan arriva dietro la Juventus ma in rossonero esordisce Gianni Rivera. Liedholm a fine stagione appende le scarpe al chiodo
1961-1962
Del 01 Gennaio 2012
Al suo esordio da allenatore del Milan, Nereo Rocco vince lo scudetto (l'ottavo della storia del Milan). Decisivo l'acquisto del brasiliano Dino Sani che sostituisce l'inglese Greaves
1962-1963
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan concentra i propri obiettivi sulla coppa campioni che alza per la prima volta al cielo il 22 maggio 1963. Il Milan quel giorno diviene anche il primo club italiano a vincere la coppa campioni
1963-1964
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan arriva terzo in campionato. In coppa Intercontinentale le tre sfide con il Santos sono caratterizzate da arbitraggi poco chiari che porteranno i rossoneri a lasciare la coppa nelle mani dei brasiliani
1964-1965
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan riabbraccia il suo bomber Altafini a metà stagione, Paradossalmente con il rientro in squadra del brasiliano la squadra ha un calo di flessione che favorisce la rimonta dell'Inter che si aggiudica lo scudetto
1965-1966
Del 01 Gennaio 2012
Settimo in classifica il Milan perde i suoi uomini migliori: Altafini viene ceduto al Napoli, Mora rimane fuori per tutta la stagione e la squadra non trova più la forza per lottare per la vittoria finale
1966-1967
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan giunge ottavo in campionato e saluta Cesare Maldini. A fine stagione conquista la coppa Italia battendo a Roma il Padova con un goal di Amarildo
1967-1968
Del 01 Gennaio 2012
Con il ritorno in panchina di Rocco il Milan si aggiudica campionato e coppa delle Coppe.
1968-1969
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan arriva terzo dietro Fiorentina e Cagliari. La squadra vince la sua seconda coppa campioni battendo in finale l'Ajax di Cruijff
1969-1970
Del 01 Gennaio 2012
Il Milan vince per la prima volta la coppa Intercontinentale battendo l'Estudiantes. Le foto di Nestor Combin, neo acquisto, pesto e imbrattato di sangue riempiono le prime pagine de giornali
1970-1971
Del 27 Gennaio 2012
Il Milan termina al secondo posto in classifica dietro i cugini dell'Inter con 42 punti frutto di 15 vittorie, 12 pareggi, tre sconfitte. Cinquantaquattro goal fatti, ventisei subiti.
1971-1972
Del 27 Gennaio 2012
Il Milan arriva al secondo posto a meno uno dalla capolista Juventus. In campionato i punti sono 42 frutto di di 16 vittorie, 10 pareggi e 4 sconfitte, 36 goal fatti, 17 subiti.
1972-1973
Del 27 Gennaio 2012
Il Milan arriva nuovamente secondo dietro la Juventus. Ancora una volta i rossoneri arrivano a meno uno dalla capolista. Saranno 44 i punti in classifica frutto di 18 vittorie, 8 pareggi, 4 sconfitte, 65 goal fatti e 33 subiti.
1973-1974
Del 27 Gennaio 2012
Brutta stagione per il Milan che arriva settimo in classifica. I punti saranno 30 frutto di 11 vittorie, 8 pareggi, 11 sconfitte con 34 goal fatti e 36 subiti.
1974-1975
Del 27 Gennaio 2012
Il Milan chiude al 5° posto in classifica e perde la finale di coppa Italia contro la Fiorentina dopo aver eliminato Bologna, Inter e Juventus.
1975-1976
Del 27 Gennaio 2012
Terzo posto in classifica per il Milan che ottiene 15 vittorie, 8 pareggi, 7 sconfitte, 42 goal fatti e 28 subiti.
1976-1977
Del 27 Gennaio 2012
Una stagione da incubo con il rischio retrocessione e il record di pareggi (ben 17) porteranno il Milan a concluderla con la conquista della coppa Italia contro i cugini nerazzurri
1977-1978
Del 27 Gennaio 2012
Il Milan conclude al quarto posto in classifica frutto di 12 vittorie, 13 pareggi e 5 sconfitte. Saranno 38 le reti realizzate e 25 quelle subuite. Ad Aprile esordisce Franco Baresi, il futuro capitano rossonero
1978-1979
Del 27 Gennaio 2012
E' la stagione della stella. Il Milan vince il suo decimo scudetto della storia arrivando primo in campionato con 44 punti frutto di 17 vittorie, 10 pareggi e tre sconfitte. I goal fatti saranno 46 mentre quelli subiti 19.
1979-1980
Del 27 Gennaio 2012
E' la stagione della prima retrocessione della storia. Terzo in classifica il Milan viene declassato all'ultimo posto e retrocesso in serie B previa del calcio scommesse. Inibizion definitiva per il presidente Colombo, squalifiche per i giocatori Albertosi, Morini e Chiodi.
1980-1981
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan fa il suo esordio nel campionato cadetto. Il primato non è mai in discussione.
1981-1982
Del 28 Gennaio 2012
Nella stagione del terzo titolo italiano della nostra nazionale, il Milan conosce la prima retrocessione sul campo. L'infortunio di Baresi (starà fuori 4 mesi), la scarsa vena in zona goal (appena 21 le reti realizzate) porterà il club a giocarsi la permanenza nella massima serie all'ultima giornata. La rimonta di Cesena risulterà inutile. Il Genoa pareggia a Napoli e condanna i rossoneri alla Serie B. Amara consolazione, la vittoria della Mitropa Cup 4 giorni prima del triste epilogo.
1982-1983
Del 28 Gennaio 2012
Al suo secondo torneo in B il Milan domina nuovamente perdendo solo tre incontri. Saranno 54 i punti in classifica.
1983-1984
Del 28 Gennaio 2012
Al ritorno in A il Milan vive una stagione di assestamento. La squadra si piazza all'ottavo posto in classifica.
1984-1985
Del 28 Gennaio 2012
E' l'anno in cui Mark Hateley con un perentorio stacco di testa entra nella storia del Milan ma soprattutto e' l'anno in cui fa il suo esordio con questi colori (20 gennaio 1985) Paolo Maldini.
1985-1986
Del 28 Gennaio 2012
E' l'anno in cui Silvio Berlusconi sale al timone del Milan. La squadra arriva settima in classifica ma all'orizzonte sono previsti tantissimi cambiamenti.
1986-1987
Del 28 Gennaio 2012
La prima stagione (dall'inizio) con Silvio Berlusconi come presidente si conclude con la qualificazione in Uefa grazie allo spareggio vinto a Torino contro la Sampdoria. In coppa Italia il presidente si innamora dell'allenatore del Parma Sacchi. La storia del club sta per cambiare.
1987-1988
Del 28 Gennaio 2012
E' l'anno dell'undicesimo scudetto rossonero. Il Milan torna a trionfare dopo anni di digiuno.
1988-1989
Del 28 Gennaio 2012
Dopo il trio svedese Gre-No-Li è l'ora del trio orange Rijkaard-Van Basten-Gullit
1989-1990
Del 28 Gennaio 2012
La squadra rivince quasi tutto: Champions, supercoppa, Intercontinentale. In campionato una monetina al napoletano Aleamo consegna di fatto il titolo ai partenopei. In coppa Italia arriva in finale la sconfitta contro la Juventus.
1990-1991
Del 28 Gennaio 2012
L'inizio di stagione è positivo con vittorie in supercoppa e in intercontinentale. In campionato la Sampdoria di Vialli e Mancini sorprende tutti compreso i rossoneri che termineranno in seconda posizione. La macchia nera arriva dalla brutta pagina di Marsiglia.
1991-1992
Del 28 Gennaio 2012
Sacchi dopo quattro anni lascia il Milan per approdare alla guida della nazionale. Il suo posto viene preso da Fabio Capello. Il Milan vince il campionato subendo zero sconfitte. Record per i campionati a 18 squadre.
1992-1993
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan vince il 13° scudetto ma perde Van Basten per infortunio. La striscia di risultati utili positivi in campionato termina a 58.
1993-1994
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan vince il suo 14° scudetto e la sua quinta coppa dei campioni contro il Barcellona
1994-1995
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan stenta a decollare. Il ritorno di Gullit delude le aspettative e a novembre viene ceduto nuovamente alla Sampdoria. In champions la bestia nera è l'Ajax che nella finale di Vienna batte per la terza volta in stagione il team di Capello.
1995-1996
Del 28 Gennaio 2012
Roberto Baggio (il giocatore italiano più amato) veste in estate la maglia rossonera. Oltre a lui arriva George Weah il primo liberiano a diventare pallone d'oro. Proprio ilsuo contributo sarà decisivo per la vittoria del 15° scudetto.
1996-1997
Del 28 Gennaio 2012
Fabio Capello lascia il Milan, al suo posto si alterneranno Tabarez e Sacchi senza fortuna. La squadra accusa il colpo e conclude il campionato all'undicesimo posto
1997-1998
Del 28 Gennaio 2012
Torna Capello ma la musica non cambia il Milan finisce decimo e perde la finale di coppa Italia contro la Lazio
1998-1999
Del 28 Gennaio 2012
E' la vittoria di Zac quella del 16° scudetto rossonero. Da Udine arriva il biondo colpitore di testa Oliver Bierhoff, proprio da lui arriveranno i goal per la rincorsa decisiva alla lazio. Boban e Leonardo piacevoli sorprese.
1999-2000
Del 28 Gennaio 2012
In estate arriva Andriy Schevchenko che diventa al primo anno in Italia, capocannoniere con 24 reti in 32 partite.
2000-2001
Del 28 Gennaio 2012
Con Cesare Maldini in panchina il Milan batte con un punteggio tennistico l'Inter per ben 6-0
2001-2002
Del 28 Gennaio 2012
Dal mercato arrivano importanti giocatori a rafforzare la rosa su tutti spiccano gli acquisti di Rui Costa e Filippo Inzaghi. A novembre inizierà l'avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina rossonera
2002-2003
Del 28 Gennaio 2012
E' l'apoteosi. Filippo Inzaghi trascina a suon di goal la squadra in champions league. A maggio i due derby con l'Inter e la vittoria in finale contro la Juventus sanno di "godimento" totale per un tifoso rossonero
2003-2004
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan conquista il suo 17° titolo della storia e scopre un nuovo campione: Ricardo Kakà
2004-2005
Del 28 Gennaio 2012
E' la stagione della fatal Istanbul. Una Champions persa dopo esser stati in vantaggio di tre goal. In campionato lo scudetto andrà alla Juventus.
2005-2006
Del 28 Gennaio 2012
Il campionato termina con la vittoria della Juventus ma a fine stagione lo scudetto sarà revocato e assegnato all'inter. Il Milan è coinvolto nella vicenda Calciopoli.
2006-2007
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan previa delle vicende di Calciopoli parte dai preliminari di Champions, subisce 8 punti di penalizzazione in campionato ma trascinato da un grande Kakà vince la sua settima Champions della storia
2007-2008
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan conquista il mondiale per club e la supercoppa europea. Dal mercato in entrata arriva Pato mentre Ronaldo saluta tutti colpito dall'ennesimo infortunio della carriera
2008-2009
Del 28 Gennaio 2012
Arriva in rossonero un grande pallino del presidente ovvero Ronaldinho. Il brasiliano deluderà le attese. Il Milan conclude al terzo posto in classifica
2009-2010
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan affida la panchina al dirigente Leonardo da anni nel cuore della società. Pur non avendo grossi elementi all'interno del proprio organico batte la Juve due volte su due e vince a Madrid contro il Real. Pesano come un macigno i due derby persi con l'Inter di Mourinho. A fine stagione ci sarà il divorzio dal Milan e da Berlusconi col quale il rapporto non è più dei migliori.
2010-2011
Del 28 Gennaio 2012
Il Milan torna a conquistare lo scudetto dopo sette anni di digiuno. In estate arriva il grande colpo Ibrahimovic con lui la squadra diventa fortissima
2011-2012
Del 05 Giugno 2012
Il Milan conquista la Supercoppa Italiana contro l'Inter ma getta al vento uno scudetto dopo essere stato a lungo in testa alla classifica. Complici i notevoli infortuni che hanno fatto fuori mezza rosa e due sviste arbitrali clamorose (gol non convalidati a Muntari contro la Juventus e a Robinho contro il Catania) la Juventus compie il sorpasso nel sabato antecedente alla Pasqua approfittando del crollo interno dei rossoneri contro la Fiorentina.
2012-2013
Del 02 Giugno 2013
Il Milan conlcude la stagione al 3° posto in classifica guadagnandosi l'accesso ai preliminari di Champions. In Europa l'avventura termina agli ottavi dopo che all'andata i rossoneri sconfissero per 2-0 il Barcellona.
2013 - 2014
Del 14 Luglio 2014
Annata negativa per i rossoneri; fuori dalle coppe europee e mister Allegri esonerato al termine del girone di andata, non va molto meglio al suo successore, Clarence Seedorf. Ottavo posto in campionato, eliminazione agli ottavi di finale in Champions League.
2014-2015
Del 12 Giugno 2015
Pippo Inzaghi in bilico per trequarti di stagione, decimo posto finale in campionato, il Milan ancora fuori dall'Europa, la squadra dopo un buon avvio non si riprende più, cinquantadue punti in campionato equamente divisi tra andata e ritorno.
2015-2016
Del 15 Luglio 2016
Il Milan arriva in finale di coppa Italia perdendo con la Juve. In campionato la qualificazione Uefa sfugge per via del Sassuolo.
Cerca