« Tutti gli articoli della categoria Talenti da Diavolo

Parametro Zero

Del 12/11/2013 di


Parametro Zero Ecco la lista dei giocatori che andranno in scadenza il prossimo giugno e che possono essere utili alla causa rossonera

Con la sosta della nazionale e con il Milan che non sta attraversando un buon momento, è ora di tirare i primi bilanci e di iniziare a parlare di mercato, visto che anche quello di gennaio è quasi alle porte. Di seguito abbiamo stilato una lista, con i nomi più caldi dei prossimi mesi, tutti in scadenza di contratto a giugno.

 

Robert Lewandowski ( 25 anni, Borussia Dortmund, Attaccante )

Attualmente uno degli attaccanti più forti in circolazione, il suo nome è stato più volte accostato al Bayern Monaco di Guardiola tanto da dare già per fatto l'affare. La situazione però potrebbe cambiare nel caso il Borussia non dovesse centrare gli ottavi di Champions e, in tal caso potrebbe decidere di privarsi già da gennaio del fortissimo attaccante polacco, per non perderlo poi a giugno quando si libererà a costo zero. Il costo del cartellino rimane altissimo, circa 40 milioni, ma con qualche cessione illustre anche dalle parti di Milanello potrebbero farci un pensierino

 

Igor Akinfeev ( 27 anni, CSKA Mosca, Portiere )

In casa Milan nelle ultime due stagioni ha tenuto banco anche la questione portieri. Con un Abbiati al tramonto, l'inaffidabilità di Amelia e l'acerbo Gabriel, questo portierone russo potrebbe fare al caso nostro. Non è facile trattare con il club moscovita, ma dopo aver praticamente perso a costo zero Honda, siamo sicuri vorranno ripetere lo stesso errore? Fossi un dirigente del Milan, a gennaio proverei a portare entrambi a Milano.

 

Jeremy Menez ( 26 anni, Psg, Attaccante )

Vecchia conoscenza della serie A, ex romanista, Jeremy Menez non sta più trovando molto spazio nel club transalpino anche a causa degli arrivi di Cavani e Lucas, oltre alle presenze di Lavezzi e Pastore. Così a fine stagione potrebbe decidere di andare via e di ritentare l'esperienza italiana. In una rosa come quella del Milan, deficitaria di giocatori tecnici e capaci di saltare l'uomo, la sua presenza potrebbe essere un valore aggiunto.

 

Xabi Alonso ( 31 anni, Real Madrid, Centrocampista )

Questo sarà certamente uno dei nomi caldi della prossima estate e post mondiale brasiliano. Il centrocampista spagnolo non rinnoverà con il Real e sarà libero di accasarsi con qualsiasi squadra. Sulle sue tracce c'è già Rafa Benitez e per il Milan sarà difficilissimo portarlo a Milano in caso di mancata qualificazione Champions, ma quanto farebbe comodo avere la sua tecnica e la sua esperienza in un centrocampo così deficitario?

 

Blaise Matuidi ( 26 anni, Psg, Centrocampista )

Uno dei punti fermi del centrocampo parigino, il franco-angolano però sembra aver bisogno di maggiore fiducia e a giugno potrebbe realmente pensare di lasciare la Ligue1. Il Psg dal canto suo, ha già un certo Marco Verratti in rosa e non faticherebbe a trovare un sostituto del centrocampista francese. 

 

Fernando ( 26 anni, Porto, Centrocampista- Mediano )

Il centrocampista portoghese è uno di quelli che in campo si fa sentire, con il vizio del cartellino, ma dal talento imprescindibile. A giugno è in scadenza e si pensa che voglia provare a fare il salto di qualità e cambiare squadra. Potrebbe essere uno di quei polmoni inesauribili che in un campionato come il nostro sono in grado di fare la differenza.

 

Nemanja Vidic ( 32 anni, Manchester United, Difensore )

Come Xabi Alonso, anche lui non è piu giovanissimo, ma a quanto pare il Manchester non riesce ancora a privarsi della sua presenza in campo. Il serbo è uscito dal giro della nazionale ma dopo l'addio di Ferguson, con l'inizio di un nuovo ciclo, sembra intenzionato a chiudere la carriera altrove. Il suo nome è stato spesso accostato al Milan, chissà che non sia la volta buona

 

Manuel Fernandes ( 27 anni, Besiktas, Centrocampista )

Un'altro portoghese interessante, impegnato nel campionato turco con il Besiktas, si sta mettendo in mostra e l'anno prossimo vorrà sicuramente rilanciarsi con una nuova esperienza in squadre più blasonate dopo aver lasciato il Valencia. E' un ottimo centrocampista di movimento, dotato di piedi buoni e con una media assist buonissima: sono già 8 in questa stagione i suoi passaggi che si sono conclusi con il gol.

 

Yournès Kaboul ( 27 anni, Tottenham, Difensore )

Centrale, alto 1,90, fisico imponente, ai margini nel club londinese non si capisce bene per quale motivo. Farebbe una coppia centrale con Rami incredibile, probabilmente la più alta del mondo. Non rimarrà certamente al Tottenham ed è possibile un suo trasferimento già a Gennaio e può anche fare la Champions visto che gli Spurs non l'hanno disputata quest'anno. Un'occasione imperdibile per un Milan che ha assoluto bisogno di guarire le falle difensive. Consigliato.

 

Jucilei ( 25 anni, Anzhi Makachkala, Centrocampista )

Il brasiliano è il capitano del club russo in cui ha militato Eto'o, ma in società non nascondono i notevoli problemi economici della squadra. Potrebbero infatti pensare di privarsi di uno dei giocatori migliori, che ha giocato praticamente tutte le partite sia in campionato che in Europa League. Jucilei inoltre aspira sempre a conquistare la nazionale verdeoro, nell'anno del mondiale in casa poi sarebbe un sogno. Prenderlo a gennaio non è impossibile, e i brasiliani al Milan sono sempre a casa

 

Raul Garcia ( 27 anni, Atletico Madrid, Centrocampista - Trequartista )

Uno dei fari del sorprendente Atletico di Simeone, Raul Garcia potrebbe entrare anche nel giro della nazionale spagnola. Dotato di ottima tecnica, visione di gioco, fantasia e con il fiuto del gol, è uno di quei giocatori che certamente hanno gli occhi dei maggiori club europei puntati addosso. In Liga ha segnato 5 gol, in Champions è stato uno dei trascinatori dei madrileni agli ottavi con due reti realizzate. In questo Milan, sarebbe un valore aggiunto.

 

Martin Montoya ( 22 anni, Barcellona, Terzino destro )

Prodotto dell'efficiente cantera blaugrana, Montoya non sta trovando molto spazio in prima squadra, anche a causa della presenza di un mostro sacro come Dani Alves nel suo stesso ruolo. Il Barça ha sempre detto che è incedibile, però il giovane terzino sembra stanco di non potersi mettere in mostra e potrebbe decidere di seguire l'esempio di Thiago Alcantara. In perfetta sintonia con il progetto giovani del Milan, perchè non provare a portarlo a Milano dove certamente potrebbe esplodere?

 

Sebastian Rode ( 23 anni, Eintracht Francoforte, Centrocampista )

Anche lui perfettamente adatto al perseguimento della tanto voluta linea verde, giovanissimo e già titolare inamovibile del suo club, il centrocampista tedesco è già sotto osservazione da parte dei top club. Per la sua esplosione però non è da escludere che voglia tentare un'esperienza all'estero. Rode fa parte dell'Under21 tedesca, ma per i mondiali se continua con queste prestazione dovrebbe essere pronto. Durante la kermesse brasiliana, l'interesse potrebbe salire.

 

Marco Del Casale

Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di
La stagione può finalmente iniziare
Del 15 Gennaio 2014
Dopo l'esonero di Allegri e dopo aver battuto lo Spezia, domani inizierà l'avventura di Seedorf sulla panchina rossonera.
Caro Milan Ti Scrivo......
Del 01 Gennaio 2014
Il buon Lucio Dalla cantava i suoi propositi per " L'anno che verrà", noi scriviamo quelli per il 2014 rossonero.
Ricardo Oliveira
Del 20 Novembre 2013
Nella grande tradizione di campioni brasiliani che hanno indossato la maglia rossonera, è bene non dimenticarsi del fenomeno che calcò il prato di San Siro facendo rimpiangere anche Giampiero Galeazzi
Parametri Zero
Del 13 Novembre 2013
Ecco la lista dei giocatori che andranno in scadenza il prossimo giugno e che possono essere utili alla causa rossonera
SERIE A: CHIEVO - MILAN 0-0
Del 10 Novembre 2013
Termina a reti inviolate il match del Bentegodi. Partita bruttissima e caos nel finale con Montolivo e Pellissier espulsi. Prosegue il momento nero.
Verona è di nuovo fatale
Del 10 Novembre 2013
I rossoneri non vanno oltre lo 0-0 in casa del Chievo, la classifica inizia ad avere numeri sconcertanti. Milan malissimo nel primo tempo, nella ripresa espulso Montolivo.
C'erano una volta i casciavit....
Del 06 Novembre 2013
Il Milan crolla 3-1 al Camp Nou. Il calvario non ha fine...
L'unica luce è Kakà
Del 30 Ottobre 2013
Il Milan pareggia in casa con la Lazio e ora è a -13 dalla Champions. Il brasiliano segna un gran gol e poi la beffa.
Una squadra senza testa
Del 27 Ottobre 2013
Il Milan crolla a Parma: 3-2 al 95'. Primo posto a 16 lunghezze di distanza, e solo 2 punti nelle cinque trasferte giocate.
Milan tutto cuore, gambe e Kakà
Del 23 Ottobre 2013
I rossoneri pareggiano in casa contro il Barcellona, una grande partita che lascia anche qualche rimpianto.
Cerca