« Tutti gli articoli della categoria Talenti da Diavolo

R-R, gioiello della rinata scuola tedesca

Del 18/11/2012 di Riccardo Giannini


R-R, gioiello della rinata scuola tedesca La partita di Napoli riapre il problema del portiere in casa Milan. Abbiati non all'altezza della sua fama, mentre Amelia ha già dimostrato in passato di non avere più grandi margini di crescita. In attesa di Perin e Gabriel, perchè non pescare in Germania, nuova fucina di portieri talentuosi ?

Gli errori di Abbiati e Amelia hanno gravato sull'inizio deficitario di stagione della squadra rossonera, anche se certamente i portieri rossoneri hanno l'alibi di dover lavorare con una difesa tutt'altro che impenetrabile e soggetta a troppi cambiamenti nell'assetto base. Amelia non ha mantenuto le promesse di una brillante carriera, cadendo spesso in grossolani errori, anche ai tempi di Palermo e Genoa. Abbiati ha forse atteso troppo tempo alle spalle di Dida; ha contribuito al 18esimo scudetto con regolarità e alcune parate decisive nel finale di stagione, ma ora sembra pagar dazio all'età avanzante, con un decadimento di prestazioni molto simile a quello del suo predecessore. Galliani vuole portare in maglia rossonera il talentuoso Perin, classe '92, forse troppo giovane per partire da titolare in un club comunque importante. Tra i nomi che ci sentiamo di consigliare, ecco Ron Robert Zieler, portiere dell'Hannover e della nazionale tedesca.

 

Biografia

Ron-Robert Zieler nasce a Colonia il 12 febbraio del 1989. Si forma come atleta nella formazione del Viktoria Colonia, per poi passare alla principale squadra della città. A 16 anni firma per il Manchester United, mentre nel novembre 2008 passa in prestito al Northampton United. I diavoli rossi non sembrano credere troppo nelle qualità dell'estermo difensore tedesco, 188 cm per 83 kg, complice anche un infortunio al braccio patito al ritorno a Manchester, in una partita con la formazione riserve. Nell'estate del 2010 torna in Germania, all'Hannover, diventando titolare nel gennaio 2011, quando soffia la maglia n.1 a Florian Fromlowitz. Chiude la stagione con 15 presenze, nonostante un infortunio alla spalla lo tenga fuori per tre settimane. L'anno successivo è titolare indiscusso della formazione della Bassa Sassonia con 34 presenze. Le sue qualità lo portano in nazionale come vice di Manuel Neuer. Con la maglia della Germania conta 2 presenze e un'espulsione, per fallo da ultimo uomo, nella partita amichevole con l'Argentina. Zieler contende all'esperto e affidabilissimo Adler la maglia n.12 della Germania.

 

Perchè acquistare Zieler

In un momento in cui la difesa del Milan vive di insicurezze, i rossoneri hanno bisogno di un portiere freddo, una delle caratteristiche principali di Zieler. La specialità del giovane estremo difensore tedesco è il colpo di reni. Meno esplosivo di Neuer, Zieler è però altrettanto abile nel chiudere lo specchio di porta al tiratore avversario, grazie ad uno spiccato senso della posizione. Poco appariscente, ma sempre preciso e puntuale nei suoi interventi, sia tra i pali che nelle uscite. Più simile per caratteristiche ad Adler dell'Amburgo che a Neuer del Bayern Monaco.  Zieler ha un contratto in scadenza nel giugno 2015 e secondo il sito "Transfertmarket.it" ha un valore di circa 8 milioni di euro. 

 

Riccardo Giannini


Commenta l'articolo
(L'indirizzo e-mail non verrà visualizzato)

Dichiaro di accettare e aver preso atto dell'informativa resa sul trattamento dei miei dati personali



Tutti gli articoli di Riccardo Giannini
Carlo Petrini aveva ragione (ma non ne dubitavamo)
Del 03 Marzo 2017
Nebbia totale sulla cessione del Milan. L'assemblea dei soci del 3 marzo non fa chiarezza. Galliani parla semplicemente di un accordo in discussione tra Fininvest e Sino-Europe Sports per arrivare alla cessione della società in tempi brevi. I tifosi si disperano. Ma il problema è il solito: Silvio Berlusconi.

Catastrofe cinese
Del 01 Marzo 2017
Closing rimandato, ma il futuro del Milan è fortemente in bilico, non solo la permanenza di Donnarumma
Honda e il trequartista, teneteveli voi!
Del 17 Febbraio 2017
Aspettando il closing, ultimi fuochi d'artificio con il ritorno di Silvio Berlusconi, sparito dopo il referendum elettorale.
Lettera aperta ad Andrea Poli
Del 09 Febbraio 2017
Il Milan supera 1-0 il Bologna, giocando oltre mezz'ora in nove. Tra i miracoli di Donnarumma e i capolavori di Deulofeu, spunta un protagonista inaspettato
La mia parte bipolare
Del 04 Febbraio 2017
Cinesi ricchi e cinesi poveri, Caceres sì e Caceres no, Donnarumma e Locatelli prima elogiati e ora diventati il problema. Trovo molto interessante, la mia parte bipolare.
Anche con il 9° posto non sarebbe un fallimento
Del 22 Gennaio 2017
Milan sconfitto in casa con il Napoli, la Champions un miraggio e l'Europa League scivola, ma..
E' tutto molto interessante
Del 20 Gennaio 2017
Manca una decina di giorni alla fine del mercato invernale del Milan, il solito nulla trasformato in qualcosa dalla stampa. Tra un Sosa destinatario di ricche offerte e un Vangioni incedibile, ecco la mossa di Galliani per conquistare il sì dell'Everton e portare in rossonero Deulofeu.
Cessione Milan e mercato gennaio, le ultime
Del 01 Dicembre 2016
Più chiarezza al km finale della cessione del Milan. A inizio della prossima settimana importanti sviluppi. L'affare comunque non è a rischio.
Milan ai cinesi si farà, ma mercato di gennaio "addios"
Del 27 Novembre 2016
Il 13 dicembre non si farà il closing. Una doccia fredda, ma non tutto è perduto. Berlusconi fa campagna elettorale, ma quel sorrisino a Matrix esprime l'imbarazzo - più che il piacere - al pensiero di tenere il Milan.

FOCUS: Empoli Milan 1-4, l'errore di Donnarumma
Del 27 Novembre 2016
Analizziamo l'errore di Gigio in occasione del gol del pari di Saponara
Cerca